Overall Green alert Drought for Tunisia, Algeria, Morocco-2021
in Algeria, Spain, Morocco, Tunisia

Media coverage of this event

Articles: 23
Articles about casualties: 0 (0%)
Articles in last hour: 0

News articles per day

Social media analysis

The information below is extracted by an experimental JRC system to analyze Twitter messages for the occurance of secondary effects for earthquakes and tsunamis. This feature is currently not available for other disaser types.

[beta] Media disaster_tweets analysis

The information below is extracted by an experimental JRC system to analyze Twitter based on specific events and keywords

All headlines on this Alert

The headlines below have been automatically extracted by the Europe Media Monitor.

Riscaldamento globale, ultimi sette anni bollenti

2022-01-13T08:04+0100ambienteambienti (it)

A confermarlo il programma europeo Copernicus che ha presentato i risultati annuali. “Gli ultimi sette anni sono stati i più caldi mai registrati a livello globale; e il 2021 si colloca al quinto posto assoluto, seguito da 2015 e 2018.”. A stabilirlo i risultati annuali del programma europeo Copernicus Climate Change Service.

Copernicus: gli ultimi sette anni sono i più caldi a livello...

2022-01-12T09:48+0100snpambiente (it)

Nei giorni scorsi Copernicus Climate Change Service dell’Unione Europea ha pubblicato i suoi risultati annuali: gli ultimi sette anni sono stati i più caldi mai registrati a livello globale, e il 2021 si colloca al quinto posto assoluto, seguito da 2015 e 2018.

Clima, gli ultimi 7 anni sono stati i più caldi di sempre: alla Sicilia il record europeo

2022-01-10T14:27+0100citynews (it)

Da una parte all'altra del globo, il 2021 si è caratterizzato per eventi climatici da record: dai tifoni al caldo che ha portato incendi e devastazione. E gli ultimi 365 giorni sono solo la cartina di tornasole di una tendenza con radici più lontane. A livello globale gli ultimi sette anni sono....

Clima, gli ultimi 7 anni sono stati i più caldi di sempre: alla Sicilia il record europeo

2022-01-10T14:18+0100europa-today (it)

Da una parte all'altra del globo, il 2021 si è caratterizzato per eventi climatici da record: dai tifoni al caldo che ha portato incendi e devastazione. E gli ultimi 365 giorni sono solo la cartina di tornasole di una tendenza con radici più lontane. A livello globale gli ultimi sette anni sono....

Mauritania, la sfida della Grande Muraglia Verde. Obiettivo combattere la desertificazione Euronews

2022-01-04T12:30+0100msn-it (it)

E’ conosciuta come la Grande Muraglia Verde . Un muro fatto non di cemento ma di alberi che dovrebbe attraversare tutta l ’Africa da ovest verso est per circa 8mila km, con un obiettivo: fornire cibo e un futuro a milioni di persone che vivono in una regione in ginocchio a causa dei cambiamenti climatici.

Mauritania, la sfida della Grande Muraglia Verde. Obiettivo combattere la desertificazione Euronews

2022-01-04T11:44+0100msn-nl (it)

E’ conosciuta come la Grande Muraglia Verde . Un muro fatto non di cemento ma di alberi che dovrebbe attraversare tutta l ’Africa da ovest verso est per circa 8mila km, con un obiettivo: fornire cibo e un futuro a milioni di persone che vivono in una regione in ginocchio a causa dei cambiamenti climatici.

Mauritania, la sfida della Grande Muraglia Verde

2022-01-04T11:16+0100euronews-it (it)

E’ conosciuta come la Grande Muraglia Verde . Un muro fatto non di cemento ma di alberi che dovrebbe attraversare tutta l ’Africa da ovest verso est per circa 8mila km, con un obiettivo: fornire cibo e un futuro a milioni di persone che vivono in una regione in ginocchio a causa dei cambiamenti climatici.

Climate Spotlight African Voices Must Lead the Global Climate Conversation Author: Vanessa NakateVanessa Nakate

2021-12-29T13:03+0100wired (en)

Next fall, an African country, most likely Egypt, will host COP27—the 27th UN Climate Change conference. This will come on the heels of two more Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) reports, due to be released next year, that will outline the worsening impacts of climate change , the....

2021: un anno di disastri climatici, cosa è successo nel mondo e perché preoccuparsi

2021-12-18T14:16+0100247libero (it)

Gli eventi meteorologici estremi nel 2021 hanno toccato tristi record in tutto il mondo. Centinaia sono morti in tempeste e ondate di calore; gli agricoltori hanno lottato contro la siccità, il gelo e, in alcuni casi, le cavallette. Gli incendi hanno alimentato le emissioni di carbonio, mentre inghiottivano foreste, città e case.

Cronaca meteo, 2021: un altro anno 'normalmente' eccezionale

2021-12-17T09:20+01003bmeteo (it)

Cronaca meteo: 2021, un altro anno pieno di estremi meteo. Ci apprestiamo a salutare il 2021, un anno che da un punto di vista climatico si è rivelato particolarmente movimentato . L'attenzione dei media, ma anche della gente comune, nei confronti dello stato di salute del pianeta, è stato....

Remote Sensing, Vol. 13, Pages 4730: Meteorological Drought Analysis and Return Periods over North and West Africa and Linkage with El Niño–Southern Oscillation (ENSO)

2021-11-23T09:20+0100mdpi (en)

Droughts are one of the world’s most destructive natural disasters. In large regions of Africa, droughts can have strong environmental and socioeconomic impacts. Understanding the mechanism that drives drought and predicting its variability is important for enhancing early warning and disaster risk management.

“Non ci si può adattare all’estinzione”. Il discorso in italiano di Vanessa Nakate allo Youth4Climate

2021-11-15T15:05+0100tantenews (it)

Greta Thunberg conforta Vanessa Nakate dopo l’intervento di quest’ultima sul palco dello Youth4Climate © Miguel Medina/Afp via Getty Images L’intervento completo di Vanessa Nakate allo Youth4Climate. “Molti dei miei amici mi hanno chiesto come mi sento. Ad essere onesta, sono molto nervosa e soprattutto emozionata.

Stato del clima nel 2021, Wmo alla Cop26: il pianeta si sta dirigendo verso un territorio inesplorato

2021-11-02T17:36+0100welfarenetwork (it)

L’apertura della 26esima Conferenza delle parti dell’United Nations framework convention on climate change (COP26 Unfccc) in corso a Glasgow, è stata segnata dalla presentazione del drammatico rapporto “State of Climate in 2021” provvisorio della World meteorological organization (WMO) secondo la....

Stato del clima nel 2021, Wmo alla COP26: il pianeta si sta dirigendo verso un territorio inesplorato (VIDEO)

2021-11-02T06:17+0100greenreport (it)

“State of Climate in 2021” provvisorio della World meteorological organization (WMO) secondo la quale «Le concentrazioni record di gas serra nell’atmosfera e il calore accumulato associato hanno spinto il pianeta in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future».

Organizzazione meteo mondiale: "Sempre più caldo, conseguenze imprevedibili per il Pianeta"

2021-10-31T19:22+0100247libero (it)

Secondo l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), le concentrazioni record di gas serra nell'atmosfera e il calore accumulato associato hanno spinto il pianeta in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future.

Organizzazione meteo mondiale: "Sempre più caldo, conseguenze imprevedibili per il Pianeta"

2021-10-31T18:42+0100lastampa (it)

Secondo l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), le concentrazioni record di gas serra nell'atmosfera e il calore accumulato associato hanno spinto il pianeta in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future.

Organizzazione meteo mondiale: “Sempre più caldo, conseguenze imprevedibili per il Pianeta”

2021-10-31T18:08+0100ecomy-it (it)

Secondo l’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), le concentrazioni record di gas serra nell’atmosfera e il calore accumulato associato hanno spinto il pianeta in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future.

L'Organizzazione meteo mondiale: "Sempre più caldo, conseguenze imprevedibili per il Pianeta"

2021-10-31T17:58+0100repubblica (it)

Secondo l'Organizzazione meteorologica mondiale (Omm), le concentrazioni record di gas serra nell'atmosfera e il calore accumulato associato hanno spinto il pianeta in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future.

Onu: 'Eventi meteorologici estremi sono la nuova normalità. Emissioni gas serra da record'

2021-10-31T17:22+0100247libero (it)

ROMA – Le concentrazioni record di gas serra nell’atmosfera e l’associato calore accumulato hanno spinto il pianeta “in un territorio inesplorato, con ripercussioni di vasta portata per le generazioni attuali e future”. All’attuale tasso di aumento delle concentrazioni di gas serra “ entro la fine....

Pictures: Extreme weather events of 2021 so far

2021-10-31T13:47+0100gulfnews (en)

Fires raged, rivers flooded, the ice melted, droughts baked, storms brewed, temperatures soared, and people died. Climate change in 2021 reshaped life on planet Earth through extreme weather. Above, In this Aug. 17, 2021, file photo, embers light up hillsides as the Dixie Fire burns near Milford in Lassen County, Calif.

Research Terms of Reference: WFP Climate and Livelihoods Assessment LBY2103, Libya (April 2021, V1)

Thu, 10 Jun 2021 05:45:00 +0200reliefWeb (en)

2.1. Rationale. Climate change is a long-term change in the average weather patterns that have come to define Earth’s local, regional and global climates. According to the fifth assessment report by the Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), climate change has altered precipitation....

Grandinate devastanti in Algeria. Video meteo

Fri, 07 May 2021 19:21:00 +0200zazoom-it (it)

(Di venerdì 7 maggio 2021) Il Video mostra gli effetti di una furiosa ondata di maltempo ha interessato parte dell’ Algeria , con temporali e grandine. meteo avverso: la grandine ha imbiancato i campi come dopo una nevicata. I grossi chicchi di grandine hanno procurato devastazione nei campi....

Pieds noirs, souvenirs d'Algérie

Wed, 17 Mar 2021 06:43:00 +0100parismatch (fr)

« Un grand amour », voilà comment Annie Stora qualifie Constantine dans le documentaire « Les années algériennes », réalisé par son frère Benjamin Stora , Philippe Alfonsi, Bernard Favre et Patrick Pesnot, en 1991. « Je crois qu’on n’oublie jamais un grand amour », dit-elle.

More information

For a full list of available products related to this event, please refer to the GDACS Resources page.